Syrah I.G.T.
synthetic cork
stelvin screw cap

una rappresentazione del sole forte; che matura l’uva e ne amplifica sapore ed aromi

Download scheda vino pdf

Denominazione
Syrah I.G.T.
Terre Siciliane
Vitigno
85% minimo Syrah, inoltre possono concorrere fino ad un
massimo del 15 % altri vitigni a bacca rossa cui sia
autorizzata la coltivazione per le corrispondenti province
della Regione Sicilia.
Gradazione alcolica 13% vol.
Temperatura di servizio ottimale 18-20° C


Affinità gastronomiche
la sua versatilità lo rende adatto ad abbinarlo sia a robusti
piatti a base di pesce quali il filetto di tonno alle mandorle
ed al baccalà con olive e capperi, ma anche con i secondi a
base di carne quali i saltimbocca alla romana, l’agnello al
forno o le grigliate a base di carne di maiale.

le uve dopo essere arrivate in cantina vengono diraspate e pigiate, viene immediatamente avviata la fermentazione alcolica mediante l’inoculo di lieviti selezionati, la fermentazione avviene ad una temperatura compresa tra i
24° C ed i 28° C. Durante la fermentazione vengono fatti ripetuti e frequenti rimontaggi quotidiani per circa 8-10 giorni inoltre al secondo, quinto ed ottavo giorno vengono effettuati dei delestages, in funzione dell’annata e
dell’estrazione di colore e tannini. Dopo la svinatura e una soffice pressatura delle vinacce, lo Syrah Piantaferro viene fatto decantare alla temperatura di 22-24° C per favorire la fermentazione malo-lattica ed appena ultimata viene
travasato in vasche di acciaio per un affinamento di 3-6 mesi.

il luogo ideale per la conservazione di questo importante vino rosso siciliano non deve avere sbalzi termici ed una illuminazione non intensa, con temperatura compresa tra i 12° C e i 16° C.

intenso, cupo di un intrigante rosso violaceo con delicati riflessi bruni.

immediatamente si percepiscono le chiare ed identificative note speziate di pepe verde fuse con sensazioni di frutta rossa che ricordano la mora e la ciliegia, poi compare la complessità delle sensazioni mature che ricordano il tabacco e la vaniglia.

ottimo l’inizio, imponente, elegante, buona la profondità e la sapidità, le leggere sensazioni acide e tanniche ben bilanciano la intrinseca morbidezza, un vino che si può definire raffinato.

bottiglie bordolesi da 75 cl. scatole da 6.

Nome*
Cognome*
Azienda/Privato*
email*
telefono
Note*
photogallery