Fiano I.G.T.
synthetic cork
stelvin screw cap

arriva l’acqua ad irrigare i campi, mille rivoli dissetano la terra che gioisce

Download scheda vino pdf

Denominazione
Fiano I.G.T.
del Beneventano
Vitigno
Fiano minimo 85%, inoltre possono concorrere fino ad un massimo del 15 % altri vitigni a bacca bianca cui sia autorizzata la coltivazione in provincia di Benevento quali la Falanghina ed il Greco.
Gradazione alcolica 12,5% vol.
Temperatura di servizio ottimale 8-12° C


Affinità gastronomiche
si accompagna, ottimamente ai piatti a base di pesce e crostacei, carni bianche e risotti, piatti a base di verdure.

l’intero territorio amministrativo della provincia di Benevento.

le uve della cultivar Fiano appena raccolte vengono pigiate, diraspate inviate nella pressa a polmone, il mosto così ottenuto viene raffreddato a 12° C e decantato staticamente, sul mosto limpido viene avviata la
fermentazione alcolica con lieviti selezionati, terminata quest’ultima il vino viene raffreddato a 8° C e dopo 6-8 giorni viene fatto il primo travaso.
Il Fiano I.G.T. Beneventano Piantaferro viene conservato a temperatura controllata fino al momento dell’imbottigliamento.

il Fiano I.G.T. Beneventano Piantaferro deve essere conservata in un luogo fresco e preferibilmente al buio, per poter mantenere le sue caratteristiche olfattive e gustative.

colore giallo paglierino tenue.

il profumo è intenso, persistente, con note floreali e sensazioni di pesca bianca, frutta esotica, con nocciola.

al gusto è un vino strutturato e con una buona acidità, risulta lungo, persistente, gradevoli al retrolfatto le note di frutta esotica.

bottiglie bordolesi da 75 cl. scatole da 6.

Nome*
Cognome*
Azienda/Privato*
email*
telefono
Note*
photogallery